Split Payment escluso per i professionisti dal 15 luglio 2018

A partire dal 15 luglio 2018 il meccanismo della scissione dei pagamenti (c.d. Split Payment) torna a non essere più applicabile per le prestazioni di servizi rese alla Cassa Geometri dai professionisti i cui compensi sono assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta o a titolo di acconto. Tutte le fatture emesse dai professionisti , pertanto, devono includere anche l’IVA che sarà corrisposta dalla Cassa contestualmente al pagamento delle stesse. Resta inteso che le fatture emesse antecedentemente alla data su indicata e non ancora pagate dall’Amministrazione saranno incluse nel regime dello Split Payment. La novità  è contenuta in un decreto legge e, pertanto, potrebbe subire modifiche in sede di conversione di Legge.

Web Agency: Wonderarts | Privacy Policy