Fatturazione Elettronica

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art. 1 commi da 209 a 214 compresi.

In ottemperanza a tale disposizione, il Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Varese, con decorrenza 31 marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all’allegato A “Formato della fattura elettronica” del citato DM n. 55/2013.

Trascorsi pertanto tre (3) dalla data del 31 marzo 2015 il Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Varese non potrà più procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico da parte del singolo Fornitore.

Il Codice Ufficio è una informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l’identificativo univoco che consente al Sistema di Interscambio (SDI), gestito dall’Agenzia delle Entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica all’Ufficio destinatario.

L’informazione relativa al Codice Univoco Ufficio deve essere inserita nella fattura elettronica in corrispondenza dell’elemento del tracciato 1.1.4 denominato “Codice Destinatario” ed al riguardo, per gli adempimenti decorrenti dal 31/3/2015, i dati necessari alla Fatturazione Elettronica per i Fornitori nei confronti del Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Varese sono riportati di seguito in grassetto.

Le fatture elettroniche emesse nei confronti del Collegio Geometri e Geometri Laureati di Varese – a seguito delle novità fiscali introdotte dal D.L. 50/2017 sulla scissione dei Pagamenti (Split Payment) – e di quanto stabilito dal D.M. 13/7/2017, dovranno riportare nel campo esigibilità IVA delle fatture elettroniche emesse dal 25 luglio 2017 la lettera “S” e, nel campo relativo al riferimento normativo”Operazione soggetta alla scissione dei Pagamenti”.

A partire dal 15 luglio 2018 il meccanismo della scissione dei pagamenti (c.d. Split Payment) torna a non essere più applicabile per le prestazioni di servizi rese alla Cassa Geometri dai professionisti i cui compensi sono assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta o a titolo di acconto. Tutte le fatture emesse dai professionisti,  pertanto, devono includere anche l’IVA che sarà corrisposta dalla Cassa contestualmente al pagamento delle stesse. Resta inteso che le fatture emesse antecedentemente alla data su indicata e non ancora pagate dall’Amministrazione saranno incluse nel regime dello Split Payment. La novità  è contenuta in un decreto legge e, pertanto, potrebbe subire modifiche in sede di conversione di Legge.

Le fatture con altro regime IVA saranno respinte con la richiesta di nuova emissione secondo quanto sopra indicato.

Denominazione Ente: Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Varese

Codice Univoco Ufficio: UFO6ZD

Nome dell’ufficio: Uff_eFatturaPA

Cod. fisc. del servizio di F.E.: 80009700123

Ulteriori informazioni circa la fatturazione elettronica sono presenti sul sito “Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione“.

 

Web Agency: Wonderarts | Privacy Policy